Capodanno a NAPOLI e COSTIERA AMALFITANA con serata al Teatro di SAN CARLO

Periodo: dal 28/12 al 1/01
Quote a partire da € 810,00
Durata soggiorno: 5 giorni, 4 notti
Tour operator: Viaggi Bolgia

info e prenotazione  scarica PDF

Informativa sulla privacy

Pensare a Napoli e ai suoi tesori accende la voglia di partire subito. Patrimonio dell’Unesco grazie alla sua ricchezza artistica ed architettonica. Prima di arrivare a Napoli tappa alla scenografica Reggia di Caserta, meravigliosa opera di Vanvitelli, anch’essa Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco e tour della Costiera Amalfitana, con colori e profumi che resteranno a lungo nel nostro cuore.

28 dicembre: Trento - Caserta

Partenza direttamente da casa Vostra con servizio di trasferimento privato. Ritrovo con il gruppo a Trento e località previste ed inizio del viaggio in pullman GT con direzione Napoli. Soste lungo il percorso e tempo libero per il pranzo. Arrivo a Caserta. Cena e pernottamento in hotel.

29 dicembre: La Reggia di Caserta, Il Borgo di Casertavecchia e San Leucio - Sorrento

Prima colazione. Giornata di escursione alla Reggia e ai graziosi borghi medioevali nei pressi di Caserta: l'itinerario prevede la visita al Palazzo Vanvitelliano, progettato, su ordine di Carlo di Borbone, dall’architetto Luigi Vanvitelli per celebrare l’importanza europea del Regno di Napoli, al Sito Borbonico di San Leucio e al borgo medioevale di Casertavecchia, alle pendici dei monti Tifatini. La Reggia rappresenta un vero capolavoro di architettura e decorazione. Dopo la visita pranzo a base del prodotto principale del luogo: la mozzarella di bufala, la migliore al mondo. Nel pomeriggio passeggiata nel borgo di Casertavecchia. Tra vicoli e case in pietra si respira un’atmosfera tutta medievale con il Palazzo Vescovile, il seminario, la casa canonica e il Duomo, con affianco il campanile duecentesco a pianta quadrata. Infine un giro al complesso monumentale del Belvedere di San Leucio, costruito nel XVI secolo per volere degli Acquaviva, ed ampliato da Ferdinando IV di Borbone che, inseguendo una vera e propria utopia, lo adibì prima a residenza reale e poi ad opificio della seta. Proseguimento per Sorrento. Cena e pernottamento in hotel.

Si potrà assistere facoltativamente al Balletto classico Lo Schiaccianoci al Teatro di San Carlo alle ore 17.00.

30 dicembre: Napoli e Il Patrimonio Unesco

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della città di Napoli, situata lungo l’arco di uno dei più famosi golfi del mondo e sormontata dal caratteristico cono del Vesuvio. Un itinerario culturale a Napoli parte dal centro storico, riconosciuto dall’Unesco patrimonio dell’umanità. Decumano inferiore, Spaccanapoli, Decumano maggiore, via Tribunali, e Decumano superiore, via Anticaglia, sono i luoghi che testimoniano i resti della città greco-romana, il Duomo e San Lorenzo Maggiore. Visita alla Cappella Sansevero, fondata nel 1590 dal principe Giovanni Francesco de Sangro per venerare la Madonna della Pietà. La struttura a navata rettangolare presenta sculture di altissimo valore e l’opera per cui la cappella è maggiormente conosciuta è il "Cristo velato" del Sanmartino. Si continua con l’area di San Gregorio Armeno, la famosissima strada dei mercatini natalizi situata nella parte più antica della città dove hanno sede da secoli le botteghe dei Maestri che producono i "pastori" del tradizionale presepe e le bancarelle, con un’infinità di soggetti, dai personaggi dell’epoca a quelli attuali. E per finire il Castel Nuovo, o Maschio Angioino, costruito nel 1279 per volere di Carlo I d’Angiò. Oltre, si estendono i giardini del Palazzo Reale e, accanto, la facciata del San Carlo, il massimo teatro lirico di Napoli e il più antico d’Europa. Pranzo libero. Cena e pernottamento in hotel.

31 dicembre: Costiera Amalfitana e Pompei

Prima colazione. La mattina è dedicata alla visita delle più belle e famose località della Costiera Amalfitana quali Positano, Amalfi, Minori, Maiori, Vietri. Pranzo di pesce in ristorante. Nel pomeriggio si raggiunge Pompei, centro archeologico tra i più famosi al mondo, e visita dell’antica città romana ricoperta da un’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. Gli scavi hanno riportato alla luce un’inestimabile insieme di opere d’arte, suppellettili e monumenti, tra cui il Foro, il santuario di Apollo, l’Antiquarium, la casa di Menandro, la villa dei Misteri. Cenone di Capodanno e pernottamento in hotel

1 gennaio: Napoli - Trento

Prima colazione e giro panoramico della città che termina con un “pizza party”. Al termine rientro a Trento e località di partenza con arrivo in serata e trasferimento privato a casa Vostra.


Quota di partecipazione

  • Euro 810 - quota adulto per prenotazioni entro il 15 ottobre
  • Euro 850 - quota adulto
  • Euro 650 - quota bambino 0-12 non compiuti

Servizi compresi

  • Partenza Sottocasa*
  • Viaggio in autopullman GT
  • Sistemazione in hotel 4****
  • Camera doppia con servizi
  • Pernottamento e prima colazione
  • Tassa di soggiorno
  • 3 pranzi e 3 cene
  • Cenone di Capodanno con bevande
  • Guida per le visite in programma
  • Auricolari
  • Accompagnatore professionista
  • Assicurazione medico-bagaglio

Servizi non compresi

  • Bevande (dove non specificato)
  • Ingressi Euro 62

Supplementi

  • Camera singola Euro 120
  • Assicurazione annullamento in camera doppia Euro 30 a persona
  • Assicurazione annullamento in camera singola Euro 35
  • Ingresso al balletto classico Lo Schiaccianoci al Teatro di San Carlo previsto per il 29/12 (dettagli, prenotazioni e costi in agenzia)

Partenza Sottocasa

*Passeremo a prendervi sotto casa per portarvi al punto di ritrovo con il gruppo e vi riporteremo a casa al rientro dal viaggio. Il servizio è attivo nel comune di Trento e verrà effettuato su base collettiva o individuale, da richiedere all’atto della prenotazione e fino ad esaurimento posti. Il servizio è facoltativo e con supplemento nelle altre località.

Condividi sui social

Galleria

Agenzia Viaggi Bolgia - Piazza Dante, 23 - 38122 Trento (TN) - Italy - Tel. +39 0461 238333 - P.IVA 00487150229
Orari agenzia: lun - ven  9.00 / 12.30 e 14.30 / 18.30 - sabato  9.00 / 12.00 dal 9 marzo al 30 settembre