ABRUZZO: arte e riti popolari della Settimana Santa

Periodo: dal 30/03 al 2/04
Quote a partire da € 495,00
Durata soggiorno: 4 giorni, 3 notti
Tour operator: Viaggi Bolgia

richiesta informazioni  scarica PDF

Informativa sulla privacy

Al di fuori delle più scontate mete turistiche, l’Abruzzo offre una straordinaria varietà di paesi, monumenti, musei e panorami da scoprire e gustare con tempi e modi di insospettata tranquillità. Una natura ruvida e a tratti selvaggia, unita a una storia antica e alla ricchezza della sua cultura rendono l’itinerario particolarmente affascinante. Inoltre, terra dalle tradizioni millenarie, dove ogni storia ha legami profondi con l'antico, numerose sono le iniziative culturali e religiose legate alla Pasqua. Durante la Settimana Santa in molte città e paesi abruzzesi si svolgono rappresentazioni sacre e antichi riti che variano a seconda delle località: le processioni del Venerdì Santo in cui sfilano antiche Confraternite, i rituali, le musiche, i momenti di grande emozione. E poi, la gioia e il colore della Pasqua di Resurrezione che trova nella sacra rappresentazione di Sulmona, detta "La Madonna che scappa in Piazza", la sua espressione più bella e più celebre.


30 marzo: Trento - Montesilvano - Chieti

Partenza da Trento e le località previste, via autostrada, per Montesilvano. Arrivo, sistemazione in hotel e pranzo. Breve trasferimento per la visita guidata di Chieti, una delle più antiche città d'Italia, in passato capitale del popolo dei Marrucini, municipio al tempo dei romani e, in età borbonica, capoluogo dell'Abruzzo Citeriore. Verso le ore 19.00 si assiste alla Processione del Venerdì Santo, che si ripete dall'anno 842, nel centro storico illuminato solo dalle torce accese, toccante rievocazione della Passione di Cristo. Alla solenne processione, con statue di grande pregio artistico, partecipano tutti i "fratelli" delle dodici congreghe cittadine, riconoscibili dalle mantelline di diverso colore, che, incappucciati, portano i simboli della passione. L'atmosfera è resa particolarmente suggestiva dalle struggenti note del Miserere di Saverio Selecchy cantate dal coro della Cattedrale, composto da circa 150 elementi e suonate da altrettanti musicisti. Si tratta di una delle processioni pasquali più belle d’Italia. Nella tarda serata rientro in hotel e pernottamento.

31 marzo: Loreto Aprutino - Atri

Dopo la prima colazione partenza per l’entroterra pescarese dove, tra fertili campagne ammantate di olivi, si trovano caratteristici centri storici e bellissime chiese romaniche. Arrivo a Loreto Aprutino e visita della chiesa duecentesca di Santa Maria in Piano che conserva, sulla controfacciata, una pittura quattrocentesca raffigurante il Giudizio Particolare delle Anime, rara testimonianza figurativa di antiche credenze che rappresentano una fusione tra gli elementi della religione cristiana ed influssi provenienti dalle più antiche religioni del vicino oriente. Segue il centro storico, che sorge su un colle dal quale lo sguardo spazia sulle campagne circostanti e corre dal Gran Sasso al mare, e la splendida collezione di ceramiche castellane del barone Acerbo. Rientro in hotel e pranzo. Nel pomeriggio breve trasferimento ad Atri, tra le più importanti città rinascimentali dell’Abruzzo. Ricchissima di opere d’arte quali la Cattedrale dell’Assunta (che conserva il ciclo pittorico rinascimentale più bello della regione), Palazzo Acquaviva, il Teatro Comunale, la chiesa degli Agostiniani e uno splendido belvedere. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

1 aprile: Casauria - Sulmona - Bominaco

Prima colazione e partenza per l’Abbazia di San Clemente a Casauria, complesso eretto dai benedettini nel XII secolo, capolavoro del romanico con influssi gotico-cistercensi. A seguire Sulmona, la città dei confetti, dove a mezzogiorno in Piazza Garibaldi si assiste alla coinvolgente cerimonia pasquale della Madonna che scappa, un coloratissimo evento religioso e di folklore cui partecipa tutta la città. Pranzo pasquale in ristorante tipico. Nel pomeriggio visita guidata della straordinaria città d’arte che diede i natali al poeta Ovidio: il Complesso dell’Annunziata, la Cattedrale di San Panfilo, l’acquedotto medievale, Palazzo Tabassi e Santa Maria della Tomba. Al termine proseguimento per Bominaco, altro splendido luogo, dove si visitano la chiesa abbaziale di Santa Maria Assunta, esempio di architettura romanica abruzzese, con importanti affreschi e una notevole decorazione lapidea. A seguire l'oratorio di San Pellegrino, pare fondato da Carlo Magno, che mostra al suo interno affreschi di scuola abruzzese del XIII secolo, fra i più vasti ed integri complessi pittorici dell'epoca, che rappresentano episodi di storia sacra e un rarissimo calendario monastico. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

2 aprile: Civitella del Tronto - Trento

Prima colazione e partenza per Civitella del Tronto. Visita del paese, dominato da una delle fortezze più grandi d’Europa, posta in un’eccezionale posizione panoramica, fatta edificare da Carlo V su una struttura preesistente ed ultimo baluardo della resistenza borbonica contro i Savoia: un luogo davvero particolare che svela molti misteri sulla nascita dell’unità d’Italia. Il paese è disteso su un colle ai piedi della fortezza e ha mantenuto intatto il suo impianto urbanistico seicentesco. Pranzo di Pasquetta in ristorante tipico. Nel pomeriggio partenza per il rientro. Arrivo in serata a Trento e località di provenienza.


Quota di partecipazione:

  • Euro 495 - adulto
  • Euro 400 - bambini 0-12 anni non compiuti

Servizi compresi:

  • Viaggio in autopullman Gt
  • Sistemazione in hotel 4 stelle
  • Camera doppia con servizi
  • Pernottamento e prima colazione
  • 3 cene e 4 pranzi
  • Bevande ai pasti (vino e minerale)
  • Guida per le visite in programma
  • Accompagnatore
  • Assicurazione medico-bagaglio

Servizi non compresi:

  • Ingressi da pagare in loco circa Euro 11

Supplementi:

  • Stanza singola Euro 100
  • Assicurazione annullamento in camera doppia Euro 15 per persona
  • Assicurazione annullamento in camera singola Euro 17

Condividi sui social

Galleria

Agenzia Viaggi Bolgia - Piazza Dante, 23 - 38122 Trento (TN) - Italy - Tel. +39 0461 238333 - P.IVA 00487150229
Orari agenzia: lun - ven  9.00 / 12.30 e 14.30 / 18.30 - sabato chiuso dal 1 ottobre al 1 marzo