Il Trenino Rosso del BERNINA

Periodo: 16/08
Quote a partire da 125,00 €
Durata soggiorno: 1 giorno
Tour operator: Viaggi Bolgia

info e prenotazione  scarica PDF

Informativa sulla privacy

16 agosto

Partenza da Trento, e dalle località previste in autopullman, per Tirano attraverso la Val di Non, il Passo del Tonale e il Passo dell’Aprica. Soste lungo il percorso per ammirare i paesaggi e arrivo a Tirano. Inizio di uno spettacolare ed indimenticabile percorso ferroviario con il Bernina Express: la sua fama ha varcato i confini nazionali, per il National Geographic Magazine è una delle linee ferroviarie più suggestive al mondo e l’Unesco l’ha inclusa nel 2008 tra i Patrimoni dell’Umanità.

Il trenino rosso è un’opera di ingegneria senza eguali: 61 km di binari tra la Valposchiavo e l’Engadina, con una pendenza del 7% che rende il Bernina una delle ferrovie ad adesione più ripide del mondo, con un sistema di scartamento ridotto che permette di affrontare curve a raggio minimo. Per non parlare delle altezze, con i 2.253 metri s.l.m. della stazione di valico dell’Ospizio Bernina, è la trasversale alpina più elevata. Ciò che però rende davvero unica la ferrovia retica è il paesaggio. Il treno scivola tra ghiacciai e laghi, attraverso valichi, 52 ponti e 13 tunnel nelle montagne dell’Engadina e della Valtellina. Sullo sfondo domina il Pizzo Bernina (4.049 metri), la cima più imponente dei Grigioni.

Arrivo alla stazione Alpe Gruem, da dove si ammira l’incantevole conca dell’Alpe Gruem sovrastata dalle nevi del Piz Palù e dal Massiccio del Bernina, e pranzo tipico in ristorante. Nel pomeriggio ripresa del viaggio in treno e, superato il valico, l’impressionante vista sul superbo massiccio del Bernina, che spazia da Piz Lagalb alla Diavolezza, dal ghiacciaio del Morteratsch al Pizzo Palù ... ancora pochi chilometri attraverso il paesaggio incantato dell’Alta Engadina e arrivo a St. Moritz.

Tempo a disposizione per godere di una passeggiata in uno dei centri alpini più antichi d’Europa con la possibilità di visitare autonomamente il Museo Segantini, dove sono esposte le opere di Segantini, il celebre pittore delle Alpi di origine trentina.

Al termine partenza, attraverso l'Alta Engadina. Superato il confine di Tubre, pausa a Glorenza, prezioso borgo medioevale interamente circondato da mura dell'epoca. Quindi, lungo la Valle Venosta, proseguimento per Merano e Trento con arrivo in serata.


Quota di partecipazione

  • Euro 125 - quota adulto
  • Euro 85 - quota bambino fino a 12 anni non compiuti

Servizi compresi

  • Viaggio in pullman GT
  • Bernina Express, carrozza riservata
  • 1 pranzo tipico, bevande escluse
  • Accompagnatore professionista da Trento
  • Assicurazione medico-bagaglio

Servizi non compresi

  • Tutto quanto non menzionati in “Servizi compresi”

Supplementi

  • Assicurazione annullamento Euro 6

Condividi sui social

Galleria

Agenzia Viaggi Bolgia - Piazza Dante, 23 - 38122 Trento (TN) - Italy - Tel. +39 0461 238333 - P.IVA 00487150229
Orari agenzia dal 18 maggio 2020: lun - ven  9.00 / 13.00 - pomeriggio chiuso