Capodanno a PETRA e relax sul Mar Morto

Periodo: dal 27/12 al 4/01
Quote a partire da € 1.960,00
Durata soggiorno: 9 giorni, 8 notti
Tour operator: Viaggi Bolgia

info e prenotazione  scarica PDF

Informativa sulla privacy

"Petra è il più bel luogo della terra. Non per le sue rovine, ma per i colori delle sue rocce, tutte rosse e nere con strisce verdi e azzurre, quasi dei piccoli corrugamenti, … e per le forme delle sue pietre e guglie, e per la sua fantastica gola in cui scorre l'acqua sorgiva, larga appena quanto basta per far passare un cammello. Ne ho letto una serie infinita di descrizioni, ma queste non riescono assolutamente a darne un'idea e sono sicuro che nemmeno io sono capace di farlo. Quindi tu non saprai mai che cosa sia Petra in realtà, a meno che non ci venga di persona". Lawrence d'Arabia

27 dicembre: Trento - Venezia - Amman

Partenza direttamente da casa Vostra con servizio di trasferimento privato. Ritrovo con il gruppo a Trento e località previste ed inizio del viaggio per l'aeroporto di Venezia. Quindi con volo di linea Turkish Airlines, via Istanbul, proseguimento per Amman. Arrivo in serata, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

28 dicembre: Amman e i Castelli del Deserto

Dopo la prima colazione visita della capitale giordana, chiamata la città bianca per il colore dei suoi edifici, una città affascinante e ricca di contrasti che mescolano in modo unico aspetti antichi e moderni: l’Anfiteatro Romano, la Cittadella, il Museo Archeologico, la moschea di Re Abdullah e il Museo del Folklore. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, breve trasferimento per la visita dei Castelli del Deserto, splendidi esempi dell’arte ed architettura islamica che testimoniano un’epoca affascinante della ricca storia del paese, costruiti in gran parte dagli Ommayyadi (661-750 d.C.). Dapprima il Castello di Amra, uno dei monumenti meglio conservati e dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, poi il Castello di Kharranah, ottimamente restaurato, e il Forte di Azraq, il più antico dei castelli costruito in basalto nero. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

29 dicembre: Amman - Ajloun - Jerash - Amman

Prima colazione e partenza per Ajloun e visita del Castello. L’edificio fu fatto costruire da uno dei generali di Saladino nel 1184 d.C. per controllare le locali miniere di ferro e scongiurare le invasioni dei Franchi. Divenne un importante raccordo nella catena di difesa contro i Crociati, che tentarono invano per decenni di espugnare il castello. Al termine, pranzo in ristorante e partenza verso nord alla volta di Jerash, città di epoca greco-romana fra le meglio conservate al mondo, tanto da meritare l'appellativo di "Pompei d'Oriente". Dell'antica maestosità di Gerasa restano straordinari edifici: due teatri, con ancora parte della scena, il complesso della basilica cristiana, la via Sacra e le terme. Lo sviluppo economico della città ebbe un forte impulso nel II secolo, fino a raggiungere il suo apice con la visita dell'imperatore Adriano, nel 129-130 d. C. Nel III secolo fu elevata al prestigioso rango di Colonia da Caracalla. In serata rientro in hotel per la cena e pernottamento.

30 dicembre: Amman - Madaba - Monte Nebo - Shobak - Petra By Night

Dopo la prima colazione partenza per il Monte Nebo, da dove si ammira un fantastico panorama sulla valle del Giordano ed il Mar Morto. Storia o leggenda, dall'alto di questo monte Mosè mostrò la terra promessa al popolo di Israele durante l’esodo dalla terra di Egitto. Proseguimento per Madaba dove, all’interno della chiesa ortodossa di San Giorgio, si trova il più celebre tra i mosaici bizantini, chiamato Mappa di Terrasanta. Datato 560 A.d., raffigura l'itinerario per raggiungere Gerusalemme attraverso oltre centocinquanta località. Pranzo lungo il percorso. Percorrendo poi la strada dei Re, arrivo al Castello Crociato di Shobak, impressionante l’esterno, con un ingresso invalicabile e una tripla cinta muraria. Visita e, nel tardo pomeriggio si giunge a Petra. Sistemazione in hotel e cena. A seguire la splendida visita di Petra di notte.

Non esistono parole per descrivere le sensazioni che si provano facendo l’escursione notturna di Petra ma certamente è un’esperienza indimenticabile. La luna ed il cielo stellato, incredibilmente vicini a queste latitudini, portano un contributo non indifferente, creando un gioco di luci ed ombre fra il chiaro-scuro delle montagne e la luce del cielo. Vedere apparire il Tesoro, illuminato solo dalle candele sapientemente disposte, e la musica che riempie improvvisamente l’aria intorno, è così magico che fa capire perché Petra sia considerata una delle 7 meraviglie del mondo.

31 dicembre: Capodanno a Petra

Prima colazione e giornata dedicata alla scoperta dell'affascinante città Nabatea, dichiarata dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità. A partire dall'ingresso, Petra offre al visitatore un emozionante viaggio senza tempo. Si accede dal Siq, una gola di circa 1,2 km di lunghezza e larga alcuni metri, dove si può già ammirare tutta l'abilità con la quale i Nabatei lavoravano questa particolare roccia a striature rosse e rosa. Dopo le prime tombe, canali per raccogliere l’acqua, santuari e statue, ecco apparire all’improvviso il famoso e misterioso El Khasneh (il Tesoro). Da qui il percorso si allarga e prende forma la Strada delle Facciate, dove sui due lati si trovano più di quaranta tombe e case costruite con uno stile che ricorda l'architettura assira. Si giunge al Teatro e ad un’ampia vallata con la Strada Colonnata che ospitava il centro vitale dell’antica città: il Mercato, il Palazzo Reale ed una serie di alte colonne appartenenti ad un Tempio Corinzio, il Tempio dei Leoni Alati, il Tribunale, le Tombe Reali ed infine, dopo aver attraversato la porta di Traiano, il Qasr al-Bint Firaun che, secondo una leggenda beduina, apparteneva alla figlia del faraone. Dopo il pranzo in ristorante si raggiunge il Monastero, costruito dai Nabatei tra il II ed il I secolo a. C. come tomba del re Obodas I e, durante il periodo bizantino, utilizzato come monastero. Cena di gala e pernottamento in hotel.

1 gennaio: Petra - Beida - Wadi Rum

Dopo la prima colazione visita di Beida, la piccola Petra. La città fu ideata dai Nabatei come avamposto di Petra e veniva utilizzata per ospitare le carovane provenienti dall’Arabia dirette verso il Mediterraneo. Osserveremo le importanti facciate scolpite sulle pareti di un canyon prima di partire in direzione del Wadi Rum, un deserto dai paesaggi favolosi e variopinti, dove gli eventi atmosferici hanno creato grattacieli di roccia e mari di sabbia. Un’escursione con mezzo fuoristrada permette di scoprire “da vicino” questo magico mondo: la Montagna dei Sette Pilastri della Saggezza, la sorgente di Lawrence d’Arabia e il Canyon di Khazali, la Valle della Luna dove, sulle pareti verticali, si trovano numerosi graffiti rupestri che rappresentano antiche scene di vita quotidiana del luogo. Pranzo lungo il percorso e, in serata, sistemazione in campo fisso, nelle tende de-luxe con bagno. Cena e pernottamento sotto le stelle.

2 gennaio: Wadi Rum - Betania, oltre il Giordano - Mar Morto

Prima colazione e partenza per Betania. L’area, di grande importanza storica e spirituale, comprende la grotta in cui visse e operò Giovanni Battista. La chiesa visitabile oggi è stata costruita intorno alla grotta in cui è ancora possibile vedere la fonte utilizzata da Giovanni per i battesimi tra cui anche quello di Gesù. Alcune decine di chilometri più a sud, visita dei resti di un altro complesso cristiano: il monastero bizantino dedicato a Lot, uno dei giusti del libro della Genesi. Proseguimento dal deserto al Mar Morto, il luogo più basso del pianeta. Pranzo lungo il percorso e primo pomeriggio di relax in hotel. Cena e pernottamento.

3 gennaio: Soggiorno al Mar Morto

Pensione completa. Giornata a disposizione interamente dedicata al relax e al benessere sul Mar Morto, una piacevole conclusione del nostro viaggio. Con i suoi 410 metri sotto il livello del mare, è considerato la depressione più bassa del pianeta.

Il Mar Morto è un mare chiuso e si alimenta in gran parte dalle acque provenienti dal suo emissario principale, il Wadi Mujib. La caratteristica principale di questa incredibile meraviglia della natura è il livello di salinità delle sue acque dovuta alla forte evaporazione. Ma le sue acque godono anche di importanti proprietà benefiche per la cura del corpo. Famose fin dall’antichità queste acque venivano frequentate anche dai romani che amavano sfruttare le proprietà curative soprattutto per patologie legate alla pelle.

4 gennaio: Mar Morto - Amman - Venezia - Trento

Breve trasferimento all’aeroporto di Amman e partenza con volo di linea Turkish, via Istanbul, per Venezia. Arrivo e rientro a Trento e alle località di partenza in pullman GT e trasferimento privato a casa Vostra.

Quota di partecipazione

  • Euro 1960 - quota adulto base 15 partecipanti per prenotazioni entro il 31/08/2019
  • Euro 2040 - quota adulto base 15 partecipanti

Servizi compresi

  • Partenza Sottocasa *
  • Viaggio A/R in pullman GT per l’aeroporto di Venezia
  • Volo di linea Turkish Airlines
  • Trasferimenti A/R aeroporto/hotel
  • Sistemazione in hotel 4**** o 5***** e una notte in campo fisso tendato in tende de-luxe con bagno
  • Camera doppia con servizi
  • Pernottamento e prima colazione
  • 7 pranzi e 7 cene
  • Cena di gala a Capodanno
  • Escursioni in pullman GT da programma
  • Escursione con mezzo 4x4 a Wadi Rum
  • Guida in lingua italiana per le visite in programma
  • Visita di Petra by night
  • Ingressi
  • 1 bottiglietta di acqua minerale sul bus al giorno
  • Visto Giordania
  • Accompagnatore professionista da Trento
  • Assicurazione medico-bagaglio
  • Set omaggio “Viaggi nel Mondo”

Servizi non compresi

  • Tasse di imbarco (soggette a riconferma) Euro 280
  • Bevande
  • Mance Euro 45

Supplementi

  • Stanza singola Euro 480
  • Assicurazione annullamento in camera doppia Euro 125 a persona
  • Assicurazione annullamento in camera singola Euro 150
  • Supplemento partenza base 10 persone Euro 285

Hotel

  • AMMAN - Harir Palace Hotel
  • PETRA - Moevenpick Resort
  • WADI RUM - Rahayeb Camp - Tende De Luxe
  • MAR MORTO - Holiday Inn

Partenza Sottocasa

*Passeremo a prendervi sotto casa per portarvi al punto di ritrovo con il gruppo e vi riporteremo a casa al rientro dal viaggio. Il servizio è attivo nel comune di Trento e verrà effettuato su base collettiva o individuale, da richiedere all’atto della prenotazione e fino ad esaurimento posti. Il servizio è facoltativo e con supplemento nelle altre località.

Tasso di cambio

Viaggio soggetto ad adeguamento valutario. Tasso di cambio 1,14 USD = 1 Euro

Condividi sui social

Galleria

Agenzia Viaggi Bolgia - Piazza Dante, 23 - 38122 Trento (TN) - Italy - Tel. +39 0461 238333 - P.IVA 00487150229
Orari agenzia: lun - ven  9.00 / 12.30 e 14.30 / 18.30 - sabato  9.00 / 12.00 dal 9 marzo al 30 settembre