La diga del VAJONT, CORTINA e le TRE CIME, il Lago di BRAIES

Periodo: 26/09
Quote a partire da 85,00 €
Durata soggiorno: 1 giorno
Tour operator: Viaggi Bolgia

richiesta informazioni  scarica PDF

Informativa sulla privacy

Partenza alle ore 07.00 da Trento e località previste in autopullman Gt. Proseguimento per Belluno, Erto e Casso, oggi parte dei Borghi Autentici d’Italia, situati nel territorio del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, dove si trova la Diga del Vajont.

La Diga del Vajont è stata, purtroppo, teatro della tragedia procurata dalla frana del monte Toc nel lago artificiale della diga che provocò morte e desolazione nella valle sottostante. Era il 9 ottobre 1963. A memoria della tragedia è stato allestito il museo del Vajont visitabile presso il Centro Visite del Parco ed è stato aperto al pubblico il coronamento della diga.

Visita guidata del coronamento della diga osservando l'impressionante scenario della frana del Monte Toc e della sottostante valle di Longarone, spazzata via in una notte. A seguire visita del Museo, uno tra i più importanti e completi centri di documentazione sul disastro del Vajont, che ospita due sezioni: “Vajont Immagini e memorie” e “Uno spazio della memoria”.

Pranzo tipico in ristorante. Proseguimento per Cortina d’Ampezzo, la regina delle Dolomiti, località che può vantare una lunga tradizione nel turismo ma anche un connubio di arte, storia e natura che la rende unica e di grande interesse. È circondata da cime impressionanti e suggestive quali la Croda da Lago, il Nuvolau, le Cinque Torri, il gruppo delle Tofane, il Cristallo, il Faloria e il Sorapiss.

Passeggiata in centro, il cui fulcro principale è il famoso Corso Italia, animato da ristoranti, alberghi, negozi, tra cui la storica Cooperativa, ed interessanti musei e chiese che rendono Cortina la località turistica di montagna per eccellenza.

Breve percorso fino a San Candido con sosta panoramica per ammirare le Tre Cime di Lavaredo, Patrimonio dell’Unesco e simbolo delle Dolomiti: la vista su Cima Grande, Cima Ovest e Cima Piccola è magica e indelebile. A seguire emozionante tappa al Lago di Braies, luogo reso famosissimo dalla fiction “Un passo dal cielo”. Il bacino, nel Parco Naturale Sennes-Fanes, è bellissimo grazie al colore turchese delle sue acque dove si rispecchiano i boschi verdissimi e le cime rocciose che lo circondano. Tempo a disposizione per una passeggiata lungo le rive, ammirando un paesaggio unico al mondo, una gita in barca, un caffè nell’antico Hotel Braies.

Al termine, rientro a Trento e località di partenza.


Quote di partecipazione

  • Euro 85 - quota adulto base 25 partecipanti
  • Euro 75 - quota bambino 0 - 6 non compiuti 

Servizi compresi

Supplementi

Note

  • Per iscriversi a questo viaggio è necessario essere munirti di Green Pass.

Condividi sui social

Galleria

Agenzia Viaggi Bolgia - Piazza Dante, 23 - 38122 Trento (TN) - Italy - Tel. +39 0461 238333 - P.IVA 00487150229
Orari agenzia da aprile 2021: lun - ven  9.00/12.30 - 15.00/18.00