La quinta stagione sud tirolese: GLORENZA, CASTEL COIRA e il tipico Törggelen

Periodo: 7/11
Quote a partire da 70,00 €
Durata soggiorno: 1 giorno
Tour operator: Viaggi Bolgia

info e prenotazione  scarica PDF

Informativa sulla privacy

In Alto Adige, quando le foglie di vite ingialliscono e il panorama si colora d’autunno, ha inizio il "Törggelen", un’usanza secolare che gli abitanti chiamano “la nostra quinta stagione”. La giornata inizia con due gioielli medioevali e si conclude con un’esperienza gastronomica davvero speciale.


7 novembre

Partenza da Trento e le località previste in autopullman Gt per Merano e la Val Venosta fino a Sluderno. Qui si erge maestoso Castel Coira, uno dei più grandiosi e meglio conservati castelli dell’Alto Adige, con la più grande armeria privata al mondo ed uno splendido insieme rinascimentale.

L‘edificio fu eretto nel 1259 e, dal 1504, è proprietà privata dei Conti Trapp. Oggi, chi visita il castello s‘imbatte in una residenza rinascimentale, con uno splendido loggiato. La cappella in stile romanico, la sala degli antenati, la stanza di Giacomo ed altri vani sfarzosi di particolare rilievo. Notevoli sono la scultura della Madonna risalente al 1270, le incisioni lapidarie nella cappella come anche il bellissimo porticato dipinto con la volta rinascimentale fatta di marmo di Lasa.

Visita guidata e proseguimento per Glorenza e il pranzo libero.

Glorenza, la città più piccola delle alpi meridionali, è un gioiello dell’architettura tardo-medievale. Non è mai cresciuta oltre le mura medievali e la conservazione delle vecchie case, delle mura e delle torri cittadine, nonché della piazza e della pavimentazione dei vicoli, fanno di Glorenza un piccolo gioiello dell’architettura medievale ed del secolo XVI in particolare. Nel corso dei secoli la cittadina ebbe un ruolo importante come fortezza e come mercato: ancora oggi qui si celebrano due fiere di importanza locale quali il mercato di S. Bartolomeo nel mese di Agosto ed il “Sealamorkt” , il mercato delle anime il 2 Novembre.

Visita guidata e, al termine, trasferimento nel nostro Maso/Trattoria dove ci accoglie il profumo delle castagne arrostite e del vino novello, ma non solo. Verranno offerte alcune altre specialità della cucina altoatesina, i piatti della tradizione, tutti fatti in casa e accompagnati dal “Siaßer”, il mosto d’uva, e dal vino nuovo.

L'usanza del Törggelen è ormai diffusa. Molto meno nota, però, è la sua origine: probabilmente nasce dalla volontà dei viticoltori di spostare le degustazioni di vino che prima si svolgevano nella cantina ammuffita, in un ambiente più accogliente. Con la partecipazione dei vicini e dei parenti, la degustazione è diventata, con il passare del tempo, l’occasione per ritrovarsi e stare assieme. Oltre al vino venivano offerti anche gli altri prodotti della casa fino ad arrivare a quello che conosciamo oggi. Una curiosità: il nome di questa tradizione deriva da "Torggel", il torchio con il quale si spremeva l’uva.

Al termine rientro a Trento e località di partenza con arrivo in serata.


Quote di partecipazione

  • Euro 70 - quota adulto base 30 partecipanti

Servizi compresi

Servizi non compresi

  • Ingresso a Castel Coira Euro 8

Supplementi

Note

  • Per iscriversi a questo viaggio è necessario essere munirti di Green Pass.

Condividi sui social

Agenzia Viaggi Bolgia - Piazza Dante, 23 - 38122 Trento (TN) - Italy - Tel. +39 0461 238333 - P.IVA 00487150229
Orari agenzia da aprile 2021: lun - ven  9.00/12.30 - 15.00/18.00